Spot choc contro l’eccesso di velocità

Finale chock per lo spot neozelandese intitolato “mistakes” contro l’eccesso di velocità.

Lo spot contro l'eccesso di velocità

Risale solo a qualche giorno fa la messa in onda di questo spot per la sensibilizzazione contro l’eccesso di velocità realizzato dall’azienda dei trasporti neozelandese.

Uno spot decisamente forte che mostra quegli attimi che precedono un orrendo incidente stradale causato dall’eccesso di velocità del pilota di una delle due auto coinvolte (ma anche dall’altro che non si ferma allo stop). Il tempo si ferma e i due, scendendo dalle rispettive auto, hanno la possibilità di avere un breve dialogo in cui uno dice all’altro: “Ho un bambino sul sedile posteriore”. Tuttavia è ormai troppo tardi evitare l’impatto.

I due rientrano in auto e il finale lascia davvero a bocca aperta. A giudicare dalle migliaia di visualizzazioni e dai numerosissimi commenti lasciati in pochissimo tempo, sembrerebbe che il messaggio sia stato centrato in pieno.

Il video termina con il messaggio: “Anche altre persone commettono errori. Rallenta.” Drammatico ma efficacissimo.

Video tratto da Vimeo™

SCOPRI COSA FACCIAMO

Creazione di contenuti digitali per internet

Se sei online e non produci contenuti di valore che il tuo pubblico abbia voglia di condividere, difficilmente potrai posizionarti e differenziarti dai competitors, strappandogli traffico e quote di mercato.

Lewk.it è una piattaforma online di Content Marketing, una vetrina web attraverso la quale promuovere tantissime attività commerciali, nuovi prodotti e storie incredibili.

Realizzazione di contenuti dall’alto impatto emotivo e che sono in grado di coinvolgere l’utente offrendogli una serie di dati ed informazioni a supporto della sua ricerca.

Tutte le nostre pubblicazioni sono di facile lettura, pensate per essere facilmente trovate nei principali motori di ricerca e capaci di garantire un alto tasso di conversione!

Pianifichiamo in sinergia la miglior strategia di comunicazione e marketing.

Contattaci adesso per maggiori informazioni.

Condividi sui social network